Villa Recchi celebre residenza del cinema italiano è in vendita

0
186

Villa Recchi, definita anche “la villa dell’Olgiata”, è in vendita o in affitto. La richiesta sarebbe rispettivamente di 6,5 milioni di euro (trattabili) o di 15mila euro mensili. E’ l’agenzia Pantheon di Roma ad aver acquisito l’incarico di mediazione, che così la descrive nel suo sito: “Nel bellissimo comprensorio dell’ Olgiata, splendida villa indipendente su tre piani di complessivi 1200 mq circa, con giardino/parco di circa 14,000 mq.  La villa è composta da 35 vani con splendidi saloni e camere che affacciano tutte sul bellissimo parco. Ex sede dell’Ambasciatore Cinese in Italia, la villa è splendidamente rifinita con materiali di pregio. Il giardino che circonda la villa è di 14.000 mq con alberi ad alto fusto e da frutta, con grande piscina riscaldata, spogliatoi, grande gazebo in legno. Vi sono splendidi patii all’esterno di tutta la villa. Perfetto lo stato di manutenzione e di cura di tutto l’ambiente e del giardino. Trattative riservate”.

La villa poco distante dal “castello dell’Olgiata” e prospiciente l’undicesima buca del percorso ovest del Golf Club dell’Olgiata è stata la residenza più utilizzata dal cinema italiano, che l’ha scelta per una cinquantina di pellicole. E’ anche  la villa  usata per le riprese tv di Incantesimo. Tra i film che ricordiamo ”C’eravamo tanto amati”, “Il commissario Rex”, “I figli di Zanna Bianca”, “Alcune signore perbene”, “I ragazzi della 3 c” e “Incantesimo 6”. Da luogo idillico del cinema italiano è stato anche teatro di un fatto delittuoso nel 1990.