Le chiacchiere della Caruana sui colloqui con il Comune

0
225

Con la consueta arroganza e saccenza il sito del Consorzio gestito da Paola Caruana, già denunciata per diffamazione dal presidente di Olgiata Nostra, Enrico Morelli, sostiene che Olgiata Nostra diffonde notizie false. Ecco che cosa sostiene la “zarina del Consorzio”, come viene chiamata il braccio destro dell’avv. Giuseppe Bernardi:”Con fervida  fantasia il Sig. Morelli, sul  blog Olgiata Nostra, attribuisce al Presidente  del consorzio una nuova “mossa” (che il Morelli avrebbe appreso da un fantomatico “funzionario del comune”) che sarebbe quella “di chiedere al comune di indicare a quale prezzo sarebbe disposto a cedere  al consorzio i  beni immobiliari  “siti all’interno del nostro comprensorio.” Trattasi di una affermazione  inveritiera  e priva di senso. Non esiste alcuna “mossa” in tal senso del Presidente e nessun funzionario del comune può aver mai riferito  quanto il blog annuncia. Il consorzio darà ufficialmente notizia degli sviluppi della trattativa quanto prima, anticipando che vi sono ragionevoli aspettative, anche giuridiche, di una rapida favorevole soluzione”.  Naturalmente il sito di Olgiata Nostra non può rivelare la fonte della notizia, che conferma integralmente. Ma la signora Caruana o il presidente del Consorzio perché non spiegano su quali cognizioni basano le ragionevoli aspettative? O si tratta solo di chiacchiere, visto che le aspettative ormai durano da un paio d’anni, ovvero dal momento della richiesta del terzo mandato? 

.