Continuano le lettere sul degrado. Ma cosa fa il Consorzio?

0
177

Caro Direttore,

continuano le passeggiatine di quarantena  lungo le strade dell’Olgiata e continua la frustrazione che si prova  nel vedere come non tutti siamo “attenti ” alla salvaguardia di un bene nostro, un ambiente che molti ci invidiano. Molte delle brutture che ho mostrato nelle foto che ultimamente hanno accompagnato  queste ormai quasi quotidiane lettere al Direttore,  hanno come responsabili  Consorziati come noi, come me. Oggi voglio porre alla attenzione tua e dei tuoi lettori due foto, che mostrano  altre “afflizioni” alle quali occorre porre rimedio con una maggiore attenzione da parte di chi cura il bene comune. Ho dato alle due foto i titoli :   “ una fu centralina “   e   “ scheletri all’aperto “. Non ho altro da aggiungere, almeno per oggi.

Lettera firmata